sabato 13 dicembre 2008

Cos'è la Destra? Cos'è la Sinistra?

Tutti noi ce la prendiamo con la storia ma io dico che la colpa è nostra, è evidente che la gente è poco seria quando parla di sinistra o destra.
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
Fare il bagno nella vasca è di destra far la doccia invece è di sinistra, un pacchetto di Marlboro è di destra di contrabbando è di sinistra.
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
Una bella minestrina è di destra il minestrone è sempre di sinistra, tutti i film che fanno oggi son di destra se annoiano son di sinistra.
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
Le scarpette da ginnastica o da tennis hanno ancora un gusto un po' di destra, ma portarle tutte sporche e un po' slacciateè da scemi più che di sinistra.
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
I blue-jeans che sono un segno di sinistra con la giacca vanno verso destra, il concerto dello stadio è di sinistra i prezzi sono un po' di destra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra
I collant sono quasi sempre di sinistra
il reggicalze è più che mai di destra
La pisciata in compagnia è di sinistra
il cesso è sempre in fondo a destra
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
La piscina bella azzurra e trasparente è evidente che sia un po' di destra, mentre i fiumi, tutti i laghi e anche il mare son di merda più che sinistra
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
L'ideologia, l'ideologia malgrado tutto credo ancora che ci sia, è la passione, l'ossessione della tua diversità che al momento dove è andata non si sa dove non si sa dove non si sa.
Io direi che il culatello è di destra la mortadella è di sinistra,
se la cioccolata svizzera è di destra
la nutella è ancora di sinistra
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra
Il pensiero liberale è di destra
ora è buono anche per la sinistra
Non si sa se la fortuna sia di destra
la sfiga è sempre di sinistra
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
Il saluto vigoroso a pugno chiuso è un antico gesto di sinistra, quello un po' degli anni '20, un po' romano è da stronzi oltre che di destra.
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
L'ideologia, l'ideologia malgrado tutto credo ancora che ci sia è il continuare ad affermare un pensiero e il suo perché con la scusa di un contrasto che non c'è se c'è chissà dov'è se c'è chissà dov'è.
Tutto il vecchio moralismo è di sinistra
la mancanza di morale è a destra
Anche il Papa ultimamente è un pò a sinistra
e demonio è ancora andato a destra
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
La risposta delle masse è di sinistra col destino di spostarsi a destra, son sicuro che il bastardo è di sinistra mentre il figlio di puttana è a destra.
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
Una donna emancipata è di sinistra riservata è già un po' più di destra, ma un figone resta sempre un'attrazione che va bene per sinistra e destra.
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
Tutti noi ce la prendiamo con la storia ma io dico che la colpa è nostra, è evidente che la gente è poco seria quando parla di sinistra o destra.
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
Destra-sinistra Destra-sinistra Destra-sinistra Basta!

Giorgio Gaber

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Sarebbe bello fare ai giovani questa domanda!
quali interessi,quali categorie sociali, quali valori difendono la sinistra e la destra ?

fabio pass.. ha detto...

io appartengo alla categoria dei giovani che purtroppo ormai sono pieni di dubbi su quali interessi , categorie sociali e quali valori difendono la destra e la sinistra, questo grazie ai nostri dirigenti politici che hanno smesso da anni ad avere interessi e valori politici,e quando parlo di interessi e valori intendo lavorare per i diritti dei contribuenti e non per loro stessi(esempio palese la politica locale gelese)

Paolo ha detto...

Hanno distrutto la politica... figuriamoci le fazioni di destra o di sinistra!
Ormai la politica si divide in spettacolo e teatrino, ricchi e poveri, operaii e dirigenti, furbi e ingenui, etc.
Bello questo esempio di questa canzone, complimenti a Gianni, ma la destra e la sinistra in realtà si fondono tra loro e mo non si capisce davvero dove finisce l'una e inizia l'altra.
L'ideologia non esiste più! Che tristezza

peppet ha detto...

è da 4 giorni che non arriva l'acqua, mi chiedo se non lavarsi sia di dex oppure di sinix?

fabio pass.. ha detto...

è una vergogna che ancora oggi nel terzo millennio una città che
appartiene ad un paese membro della CEE, tra i più industrializzati al
mondo soffra ancora la sete, e quella poca acqua che si ha è pure
inquinata.
non ho parole per descrivere tutto questo.
PURTROPPO QUESTA è LA NOSTRA SINITRA.

Gianni Marchisciana ha detto...

Il nostro sindaco non cavalca battaglie se non accompagnato da qualche telecamera, e quando si parla di acqua l'argomento è troppo nazional popolare per cavalcarlo!
Forse anche lui ha capito che noi abbiamo capito che è uno degli artefici del vergognoso stato in cui versa la città di Gela vessata da Caltacqua: è stato il cavallo di battaglia suo e del presidente della commissione regionale antimafia durante le elezioni! Non possono andare contro la loro storia! O forse si,ma per farlo ci vogliono le palle...
Paradossalmente, un paese civile avrebbe già attuato una rivoluzione...

peppet ha detto...

da altre parti dove la gente non è facilmente ricattabbile con una presunta promessa di un posto di lavoro, in 400 hanno fermato il progetto della tav, che come sappiamo tutti appartiene all'europa intera, Noi 76000 pecoroni non riusciamo ad andare a protestare in massa contro chi ha svenduto l'acqua ad una società che ha assunto amici cugini mogli di consiglieri comunali del cazzo per farci rimanere con i rubinetti all'asciutto. Risultato: molta gente che conosco ed alcuni miei familiari che risiedono nel nord italia non vengono a passare le festività a Gela perchè non saprebbero come procurarsi l'acqua, io non so, forse, di chi è la colpa ma un dubbio atroce mi assale... vuoi vedere che è per i sopracitati motivi? d'altronde quando alle bestie non dai da mangiare per settimane e poi gli metti davanti del cibo, questi pur di averlo sono disposti a correre come forsennati, ormai sono talmente pochi gli argomenti o le armi di questi minchioni che ci hanno ridotti a giocarci la dignità, intanto si mettono le luci di natale dal costo esorbitante e si continua a dire che siamo nella più bella città del mondo, e noi increduli non ci rendiamo conto che culo abbiamo a vivere qui. come si dice a gela "mi ste nguttennu dall'enozione"
Auguri e che almeno dio ci aiuti