mercoledì 10 settembre 2008

Gela: Torre di Manfria sul viale del tramonto!

Dobbiamo davvero pensare che i gelesi -siano essi amministratori, politici, o semplici cittadini- siano insensibili agli appelli lanciati in varie forme per salvaguardare quanto di buono abbiamo nella nostra città?
Quante volte abbiamo lanciato il nostro grido di aiuto verso le istituzioni, le associazioni di categoria e persino appellandoci ai semplici cittadini per la salvaguardia della nostra Torre di Manfria?
Davvero non si riesce a capire che essa rappresenta uno dei punti forza per il rilancio del turismo a Gela?
Si che si capisce...
Ma non si capisce l’insensibilità e la sordità (dolosa o non) di chi dovrebbe ascoltare ma che invece si gira “elegantemente” dall’altra parte.
E l’eco di quel grido di aiuto muore ancor prima di giungere alle orecchie di chi dovrebbe sentire!
La Torre di Manfria
, simbolo di un turismo che stenta a decollare, sta vivendo attualmente gli ultimi periodi della sua esistenza!
Ne dubitate? Forse non l’avete vista ultimamente...
Sterpaglie dappertutto, le cui radici si insinuano sotto le fondazioni della Torre minacciandone la stabilità; stabilità resa ancor più debole dai segni del tempo, dagli agenti atmosferici e dai vandali che –vivaddio- a Gela non mancano!
La Torre di Manfria sta morendo!
Nella totale indifferenza generale...

Da qualche parte d’Italia, laddove esiste una stanza dei “bottoni”, qualcuno ha deciso di venire incontro a noi cittadini e di lanciarci una scialuppa di salvataggio.
Ma non si tratta di una scialuppa per salvare noi stessi, bensì di uno strumento in grado di salvare i luoghi a noi più cari.
E’ da qualche giorno che si vede sui canali televisivi la pubblicità a cura del FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) che mira a salvaguardare i beni che abbiano un minimo di interesse storico-culturale.
Perchè non provare a valorizzare l'area di Manfria attraverso l'iniziativa i "Luoghi del Cuore", promossa dal FAI?
Leggendo il regolamento sembra che il principale criterio vincolante per rientrare tra i monumenti "degni" di un salvataggio sia il numero di richieste pervenute, e se tutti i gelesi che hanno a cuore la sorte di Manfria partecipassero a questo progetto, si potrebbe fare luce sulla situazione della "frazione" e, perchè no, della città per qualcosa di diverso dalle fonti energetiche o dalla mafia. Aggiungiamo anche - questione non secondaria ma prioritaria - che quella torre DEVE essere messa in sicurezza altrimenti la prossima generazione non potrà nemmeno vederla!
Inoltre, qualche mentecatto ha provveduto a rovinare ulteriormente il monumento con la sua "espressione artistica" di writer ... sarebbe opportuno cogliere l'occasione per segnalare anche questa bruttura.
Forse un intervento del FAI potrebbe inoltre risolvere l'annosa questione su di chi sia la competenza su quella Torre, tra privati che se ne lavano le mani, e comuni che se ne infischiano... si sa che le istituzioni si muovono molto in fretta quando arrivano le telecamere!
Tutto il regolamento lo si trova al sito del FAI – I Luoghi del Cuore
http://www.iluoghidelcuore.it/
Bisogna agire in fretta perchè il termine ultimo delle segnalazioni è il 30 ottobre.



10 commenti:

Antonio ha detto...

Ma in tutto questo dove stanno i comitati di quartiere?
Dove sta il comitato torre di manfria?
dove sta il comitato manfria?
Sono solo bravi a farsi fotografare e poi sono così evanescenti e inconcludenti!
Il presidente del comitato torre di manfria si è fatto intervistare x "difendere" C. Varchi dagli attacchi politici.. MA SE NE SBATTE LE PALLE DI DIFENDERE QUELLA TORRE DEL CUI COMITATO LUI E' PRESIDENTE!!!
DOVREBBE VERGOGNARSI!!!!
Bravo Gianni, bello schiaffo morale hai dato a questi "signori"...!!!

fraffa ha detto...

Ehi,son mancata davvero per tanto tempo e qui il blog è cambiato radicalmente!! Bella la nuova grafica!!la torre altro che sta morendo, sta cadendo a pezzi!! Che amarezza..

falco ha detto...

Ragazzi, questa dei Luoghi del Cuore è davvero una grande iniziativa!
Se ci mettiamo tutti possiamo davvero fare qualcosa in prima persona per savare la Torre.
Io ho gia in viato il form compilato.
Si possono mandare anche dele foto (avete visto?).

Condivido il pensiero di Antonio sui comitati di manfria e della torre: SONO INUTILI !!!!

QUESTI COMITATI SI DOVREBBERO VERGOGNARE PER LA LORO...IGNAVIA!!!

Kiko ha detto...

Grande Gianni,ottima iniziativa. però sarebbe meglio scrivere un post unico per tutti in modo da segnalarlo in maniera uguale al sito del fai.

Per esempio cosa scrivere su "quello che vorrei cancellare?"

l'abbandono che regna sovrano attorno alla Torre?

Giusy ha detto...

Hey Gianni, ho visto che che è stato pubblicato il tuo articolo riguardante proprio la torre di manfria: complimenti!
Questa è davvero una bella iniziativa, sia quella del FAI (non nuova a queste iniziative) sia quella tua di aderire e promuovere I Luoghi del cuore.
Forza ragazzi...

Daniela L. ha detto...

La torre di manfira non è più simbolo di turismo, è simbolo di abbandono e di menefreghismo, è simbolo di fallimento e di prese per il culo, è simbolo di comitati fittizi e di belle facce da prima pagina!
Insomma è simbolo di una città che ha nel proprio SINDACO il suo simbolo più... rappresentativo!

peppet ha detto...

non è solo la torre che crolla ma è tutta la città,
parliamo dell'acqua?
parliamo delle strade? parliamo delle scuole?
parliamo di occupazione?
parliamo di servizi sociali?
o di servizi in generale?
siamo amminitrati da incompetenti che si credono chissà dotati di quale mente, e nonostante tutti questi problemi, litigano solo su chi deve andare a fare l'assessore.
vi dico una cosa cari "politici" andatevene via e liberate questa città, non presentatevi più.

falco ha detto...

Caro Peppe. T.,
capisco e condivido il tuo sfogo, anzi, mi aggiungo ad esso.
Ma ti faccio presente che non si puo risolvere tutto e tutto insieme.
Qui Gianni ha lanciato, anzi, ha divulgato una onozativa del FAI per salvaguardare la nostra torre di manfira, e sappiamo che questo blog non è+ nuovo ad iniziative volte al territorio.
Ma di certo non possiamo rovesciare il "regime" e/o pretendere di avere la bacchetta magica...
Io stesso sono indignato e offeso dal fatto che arrivo a casa e... non so come lavarmi!
Non so più con chi prendermela... FORSE ME LA DOVREI PRENDERE CON TUTTI QUEI POLITICI (SPEZIALE, CROCETTA, ETC.) CHE PER ESSERE ELETTI HANNO VENDUTO L'ANIMA (E QUALCOS'ALTRO) A CALTACQUA, COSICCHE' QUESTI ESIMI "GESTORI" DEL PREZIOSO LIQUIDO STANNO VESSANDO... E SOTTOLINEO VESSANDO UNA INTERA POPOLAZIONE!!!!

E I POLITICI SOPRACITATI FANNO FINTA DI INDIGNARSI!

Chiudo con la tua "chiosa": ANDATE FUORI DAI COGLIONI E LIBERATE LA CITTA' DALLE VOSTRE FACCE DI BRONZO!!!!
AMMINISTRATORI DI MERDA....

giggia ha detto...

ciao a tutti,
leggo spesso questo blog e mi rallegro del fatto che ci siano giovani come me che si interessino della nostra città e delle condizioni precarie in cui viviamo tutti...complimenti all'ideatore!

per continuare con la discussione sulla nostra cara torre...avete visto che bel MURALES qualcuno ha avuto il coraggio di fare sulla torre?!!!

non bastava il degrado già presente, ci mancava la decorazione!

Romina ha detto...

Si Giggia, l'abbiamo visto tutti quel "murales": DAVVERO A GELA C'E' CHI NON AMA GELA!

Per non parlare di cosiddetti "writer"(ma che c'avranni da comunicare???)!

Non soffermiamoci su chi danneggia cosa, soffermiamoci sulla "cosa", altrimenti rischieremmo di dare importanza a chi commett eil misfatto, importanza che non merita certo!!!
essi ci sono, ne prendiamo atto, adesso ci siamo anche noi...

Avevo proposto ai comitati di manfria (tutti e due) di fare richiesta di una videocamera di sorveglianza, ma cone ho letto qui... ANCHE LORO SE NE SBATTONO!!!
Allora è da loro che bisognerebbe cominciare, è a loro che per primi dovremmo tirare le orecchie!

Gianni in questo blog non è da solo, ma nei suoi articoli e nelle sue esternazioni verso i media spesso ri mane da solo!
DOVREMMO FARCI CARICO ANCHE NOI DI QUESTE INIZIATIVE, MAGARI INSIEME A GIANNI, E SUPPORTARE LE SUE AZIONI E QUELLE DI QUESTO BLOG, CHE DI AZIONI DA QUANTO E' NATO NE HA PRODOTTE. ECCOME S ENE HA PRODOTTE!
RIMBOCCHIAMOCI LE MANICHE E COMINCIAMO AN CHE NOI A MASSACRARE I MEDIA, I GIORNALI, LE TV DI MESSAGGI CHE RECHINO TUTTI LA STESSA VOCE: AIUTATECI A SLAVAGUARDARE IL NOSTRO PATRIMONIO!
sE LORO NON NE HANNO LA VOLONTA', CHE CI AIUTINO: LO FACCIAMO NOI!